Provincia di Catania Regione Sicilia

Home > Sportello disabili > I requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente di guida speciale

I requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente di guida speciale

Nel caso di mutilati e minorati fisici (art. 119, comma 4, lettera a, del C.d.S.) l’accertamento dei requisiti fisici e psichici deve essere effettuato esclusivamente da apposite Commissioni Mediche Locali.

Tali Commissioni sono costituite in ogni provincia presso le unitÓ sanitarie locali del capoluogo di provincia; in alcune grandi cittÓ con popolazione superiore a 500.000 abitanti, presso le maggiori Aziende USL, le Commissioni possono essere pi¨ di una.


Le minorazioni e mutilazioni fisiche oggetto di valutazione da parte della Commissione Medica Locale, nei casi dubbi e quando espressamente previsto dal Regolamento di esecuzione del C.d.S. (art. 321 e ss.), sono le seguenti:

  • efficienza degli arti
  • amputazioni
  • minorazioni anatomiche o funzionali a carico degli arti o della colonna vertebrale
  • anchilosi invalidanti
  • malattie dell’apparato visivo
  • diminuzione della vista
  • diminuzione dell’udito
  • anomalie della conformazione e/o dello sviluppo somatico


Altre competenze della Commissione Medica Locale


Per tutte le patenti, indipendentemente se siano speciali o meno, la Commissione Medica Locale ha inoltre la funzione di accertamento anche in caso di altre malattie e patologie ai fini della validitÓ/durata limitata nel tempo della patente in relazione alla gravitÓ della patologia accertata.

L’elenco delle patologie ritenute pericolose per la guida di un veicolo si trova nell’art. 320 app. II al titolo IV del Regolamento di esecuzione del C.d.S.


In sintesi sono:

  • Affezioni cardiovascolari
  • Diabete
  • Malattie endocrine
  • Malattie del sistema nervoso
  • Malattie psichiche
  • Uso di sostanze psicoattive (farmaci - alcool - sostanze stupefacenti)
  • Malattie del sangue
  • Malattie dell’apparato urogenitale


Infine, la Commissione Medica Locale effettua l’accertamento anche negli altri casi espressamente previsti dall’articolo 119, c. 4, del C.d.S.: persone oltre i 65 anni con patente CE; persone oltre i 60 anni con patente D; soggetti invitati a sottoporsi a revisione di patente da parte della Prefettura, Questura, Motorizzazione Civile, etc.



Logo disabili

Ritorna al men¨ aree tematiche