Provincia di Catania Regione Sicilia

Home > Sportello disabili > Approfondimenti sull’approvazione delle tipologie di adattamenti

Approfondimenti sull’approvazione delle tipologie di adattamenti

Le varie tipologie di minorazioni, singole o multiple, vengono ora classificate soprattutto dal lato funzionale, cioè sulla base dei movimenti che il disabile dimostra di riuscire a compiere ai fini della guida. Ne è derivato un aggiornamento delle prescrizioni da parte delle Commissioni Mediche Locali e un notevole ampliamento dei possibili adattamenti da apportare al veicolo.

E’ bene sapere che tutti gli adattamenti atti a compensare le limitazioni funzionali, ai sensi dell’art. 327, c.4, del Regolamento di esecuzione del C.d.S., devono essere realizzati tramite dispositivi di tipo approvato.

Per modifiche al veicolo di modesta entità e per dispositivi di tipo semplice l’approvazione è demandata all’Ufficio Provinciale Motorizzazione Civile (UMC) nel momento stesso in cui effettua le verifiche di efficienza degli adattamenti realizzati sul veicolo (ad esempio, l’allargamento dei pedali, la modifica dell’impugnatura della leva del cambio, il pomello di tipo fisso per la presa del volante, etc.). In tutti gli altri casi all’approvazione provvede il competente Centro Superiore Ricerche e Prove Autoveicoli e Dispositivi (C.S.R.P.A.D.) dietro domanda della ditta costruttrice presentata ad un apposito Comitato Tecnico Interministeriale.

Il C.S.R.P.A.D. ha il compito di effettuare le operazioni di collaudo. Il Comitato Tecnico è invece istituito:

- per fornire alla Commissioni Mediche Locali, che rilasciano la specifica certificazione, informazioni sul progresso tecnico-scientifico che ha riflessi sulla guida dei veicoli da parte dei mutilati e minorati fisici (art.119, c.10, del C.d.S.);

- per impartire direttive in merito alla funzionalità delle protesi e delle ortesi o alla individuazione degli adattamenti.

Il Comitato Tecnico, per facilitare ed ampliare l’individuazione delle minorazioni e dei rispettivi adattamenti tecnici necessari, ha predisposto un prontuario che costituisce un valido riferimento per la classificazione delle minorazioni invalidanti, ai fini della guida dei veicoli, sia singole che multiple.


Logo disabili

Ritorna al menù aree tematiche