Provincia di Catania Regione Sicilia

Home > Avvisi > Modifiche al regolamento IPT

Modifiche al regolamento IPT

Dal giorno 1/1/2010 č in vigore il nuovo regolamento IPT per la Provincia di Catania; di seguito alcune indicazioni di rilievo :

1) TRASFERIMENTI DI PROPRIETA’ EX ART. 2688 : nel caso in cui l’acquirente ex art. 2688 sia esente a qualsiasi titolo (per es. concessionario, ass. di volontariato, portatore di handicap) dall’imposta IPT, č comunque dovuto il pagamento dell’imposta IPT in misura proporzionale relativa al trasferimento di proprietā oggetto del salto di continuitā.

2) PORTATORI DI HANDICAP : (esenzione totale al pagamento dell’IPT per i soggetti affetti da disabilitā sensoriale totale.)

ATTENZIONE QUESTA AGEVOLAZIONE NON E’ AL MOMENTO APPLICABILE A CAUSA DI PARERE NEGATIVO DA PARTE DEL MEF (Ministero Economia e Finanze) PERTANTO E’ DOVUTA L’IMPOSTA IN MISURA FISSA.

Per le trascrizioni a favore dei soggetti titolari di diritti ex. l.104 che non godono dell’esenzioni previste nella legge 449 del 1997 e 388 del 2000 č dovuta l’imposta in misura fissa.

3) ACQUISTI MORTIS CAUSA : Ribadendo che tutti gli eredi legittimi sono tenuti a cointestare il veicolo oggetto di successione, il nuovo regolamento della provincia di Catania dispone che la formalitā di accettazione dell’ereditā sia soggetta a IPT in misura fissa.

4) VEICOLI DI INTERESSE STORICO : I veicoli dai 20 ai 30 anni godono dell’agevolazione IPT a tassa fissa pari a euro 52 ,00 solo se se individuati con determinazione dall’ASI o dagli altri Enti autorizzati per legge. Viene meno dunque la possibilitā di dichiararne la storicitā attraverso dichiarazioni sostitutive. Sono esclusi da qualunque agevolazione i veicoli adibiti ad uso professionale.

5) ATTI SOGGETTI AD IVA : gli atti con fatture esenti IVA (es. art. 10) sono soggetti ad IPT proporzionale.