Vai direttamente ai contenuti
Provincia di Nuoro Regione Sardegna

Home > Avvisi > CONTRIBUTO PNEUMATICI FUORI USO (PFU)

CONTRIBUTO PNEUMATICI FUORI USO (PFU)

Si informa che il Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare dell’11 aprile 2011, n. 82, contiene il regolamento per la gestione degli pneumatici fuori uso (PFU).

A tale proposito, si comunica che sulla Gazzetta Ufficiale del 1░ febbraio c.a. Ŕ stato pubblicato il decreto 20 gennaio 2012 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare che, secondo quanto dall’art. 7 c. 10 del citato D.M. 82/2011, ha definito i parametri tecnici per l’individuazione delle diverse categorie di contributo.

In data 26 aprile 2012 Ŕ stato pubblicato il Decreto Direttoriale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 3271, con il quale Ŕ stata fissata, per ogni tipologia di veicolo, la misura del Contributo PFU -per l’anno 2012- per la gestione degli pneumatici fuori uso derivanti da demolizioni di veicoli.

Tale Decreto entra in vigore in data 11/05/2012.

A partire da tale data, quindi, i soggetti interessati alla gestione del contributo ambientale per gli PFU (Concessionari, Venditori e Succursali di vendita delle case di produzione/importazione di autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, macchine operatrici, macchine movimento terra e rimorchi) dovranno provvedere alla riscossione del contributo.


AVVIO OPERATIVO

Si comunica che il Comitato PFU ha stabilito che la data di avvio operativo del sistema di raccolta e gestione degli PFU ex art. 7 Decreto 11 aprile 2011, n. 82 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Ŕ il 18 aprile p.v..

Al riguardo, il Comitato PFU ha predisposto, in via provvisoria, l’elenco dei soggetti abilitati alla raccolta e gestione degli PFU a fine vita, riservandosi di renderlo definitivo a seguito delle eventuali / ulteriori verifiche che si renderanno necessarie.

Tale elenco Ŕ stato pubblicato sul sito web PFU (http://www.pneumaticifuoriuso.it/), analogamente alla news indicante la data di avvio sopraindicata e l’invito a visionare il citato elenco.

Gli Autodemolitori dovranno consultare nel sopracitato sito PFU, la specifica area ad essi riservata dove sono descritti i passi operativi da seguire per attivare le richieste di ritiro degli pneumatici a fine vita.


Torna al Menu con le principali sezioni di pagina