Vai direttamente ai contenuti
Provincia di Reggio Calabria Regione Calabria

Home > Avvisi > GUIDA ALLE VISURE NOMINATIVE E MODULISTICA

GUIDA ALLE VISURE NOMINATIVE E MODULISTICA

Tipologie di Visure Nominative:

VISURA NOMINATIVA STORICA - Richiesta, effettuata sia per nominativo sia per codice fiscale/ Partita Iva, di tutti i veicoli intestati nel tempo ad un determinato soggetto (persona fisica o persona giuridica), indipendentemente dall’ultima posizione del veicolo in archivio e di cui alla data della consultazione non sono più in possesso dello stesso (a seguito di vendita, radiazione o perdita di possesso).

VISURA NOMINATIVA ALLO STATO ATTUALE - Richiesta, effettuata sia per nominativo sia per codice fiscale/ Partita Iva, di tutti i veicoli intestati ad un determinato soggetto (persona fisica o persona giuridica) alla data della consultazione.


COSTI

1 - VISURA NOMINATIVA ALLO STATO ATTUALE6.00 per ogni nominativo richiesto (anche in caso di esito negativo); € 6.00 per ogni targa estratta.

2 - VISURA STORICA25,63costo fisso per ogni nominativo richiesto indipendentemente dal numero di targhe estratte. ATTENZIONE dal 02/01/2018 è possibile pagare le Visure nominative storiche (VNS) secondo una delle seguenti modalità:

- contanti

- moneta elettronica

- bollettino postale mediante versamento su c/c postale 25226002 intestato a “Automobile Club d’Italia” (con indicazione nella causale del nominativo di cui si chiede la visura, della partita IVA o del codice fiscale), il pagamento deve essere effettuato anticipatamente sul c/c postale indicato e copia della ricevuta deve essere allegata al modulo di richiesta di visura storica.

ATTENZIONE: dal 15 Ottobre 2018 non sarà più possibile incassare mediante bollettino postale le VNS, le stesse potranno essere pagate esclusivamente con moneta contanti o elettronica, salvo la fase transitoria: Qualora dopo la data del 15 ottobre un utente presenti una richiesta di Visura nominativa corredata dal pagamento, già effettuato antecedentemente alla suddetta data, a mezzo bollettino di conto corrente postale, quest’ultimo potrà essere accettato per un periodo transitorio e comunque non oltre il 31 ottobre 2018, termine ultimo oltre il quale non potranno essere accettati pagamenti delle Visure nominative a mezzo bollettini postali.


SOGGETTI RICHIEDENTI E DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE:

    • AVVOCATI - La richiesta deve essere finalizzata alla instaurazione di un procedimento giudiziario o a supportare gli atti da produrre in procedimenti già instaurati.
      - MODULO DI RICHIESTA da scaricare (vedi link in fondo) o da ritirare gratuitamente presso i ns. Uffici nel quale riportare, oltre i dati del richiedente, i dati anagrafici completi e la P.I./C.F. del soggetto per il quale è richiesta la consultazione.
      - Copia dell’atto del procedimento in sede giudiziaria dal quale si evinca l’interesse alla cognizione delle informazioni richieste o, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di atto notorio contenente le medesime informazioni. La dichiarazione sostitutiva di atto notorio, che dovrà riportare le finalità per cui viene richiesta la Visura nominativa, dovrà essere prodotta anche nel caso in cui, in assenza di un procedimento in sede giudiziaria, l’avvocato abbia avuto mandato da Cliente, per l’attivazione dell’azione giudiziaria.
      - Copia del documento di iscrizione all’Albo o, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa alla qualità di avvocato.
      - Eventuale delega all’incaricato che richiede la visura e copia del documento del Delegante.
      - Copia del documento di riconoscimento della persona fisica che presenta la richiesta.
      - PER LA VISURA STORICAsolo se si sceglie di pagare tramite bollettino postale E’, INOLTRE, NECESSARIA: Attestazione del versamento di € 25,63 da effettuare sul c/c postale 25226002 intestato all’Automobile Club d’Italia (con indicazione nella causale del nominativo di cui si chiede la visura, della partita IVA o del codice fiscale). ATTENZIONE: dal 15 Ottobre 2018 non sarà più possibile incassare mediante bollettino postale le VNS (vedi sopra alla voce Costi)

N.B. L’ACI ha sottoscritto una convenzione con la Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense in base alla quale gli aderenti a tale associazione possono essere abilitati ad interrogare direttamente dal proprio studio, tramite p.c., la banca dati P.R.A.Per informazioni, si può scrivere alla casella aci-dsd-fornituradati@aci.it

Ti potrebbe interessare anche questo articolo

    • CURATORI FALLIMENTARI - La richiesta deve essere finalizzata alla gestione della curatela, ai fini della ricostruzione del patrimonio del fallito, della trascrizione della sentenza dichiarativa del fallimento ecc.
      - Modulo di richiesta da scaricare (vedi link in fondo)o da ritirare gratuitamente presso i ns. Uffici nel quale riportare, oltre ai dati del richiedente, i dati anagrafici completi e la P.I./C.F. del soggetto per il quale è richiesta la consultazione. Nei casi in cui la consultazione sia richiesta per un soggetto diverso dal fallito, ma comunque collegato al fallimento (es. debitori del fallito) dovrà essere prodotta anche una motivata dichiarazione sostitutiva di atto notorio.
      - Copia dell’ordinanza del Giudice del fallimento con cui viene conferito l’incarico contenente i riferimenti del fallimento, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa ai s.d. fatti (con il riferimento al tribunale e al fallimento in modo da poter effettuare i controlli previsti dal DPR 445/00).
      - Eventuale delega all’incaricato che presenta la richiesta di visura e copia del documento del Delegante.
      - Copia del documento di riconoscimento della persona fisica che presenta la richiesta.
      - PER LA VISURA STORICAsolo se si sceglie di pagare tramite bollettino postale E’, INOLTRE, NECESSARIA: Attestazione del versamento di € 25,63 da effettuare sul c/c postale 25226002 intestato all’Automobile Club d’Italia (con indicazione nella causale del nominativo di cui si chiede la visura, della partita IVA o del codice fiscale). ATTENZIONE: dal 15 Ottobre 2018 non sarà più possibile incassare mediante bollettino postale le VNS (vedi sopra alla voce Costi)

Ti potrebbe interessare anche questo articolo

    • PRIVATI - persone fisiche - Solo per richieste di veicoli intestati a se stessi.
      - Modulo di richiesta da scaricare (vedi link in fondo) o da ritirare gratuitamente presso i ns. Uffici.
      - Copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
      - Eventuale delega all’incaricato che presenta la richiesta di visura e copia del documento del Delegante.
      - Nel caso incui la visura nominativa sia richiesta da uno degli eredi del nominativo (per il quale è richiesta la visura) la parte dovrà allegare inoltre: Dichiarazione sostitutiva di atto notorio con la dichiarazione di essere erede del defunto.
      - PER LA VISURA STORICA solo se si sceglie di pagare tramite bollettino postale E’, INOLTRE, NECESSARIA: Attestazione del versamento di € 25,63 da effettuare sul c/c postale 25226002 intestato all’Automobile Club d’Italia (con indicazione nella causale del nominativo di cui si chiede la visura, della partita IVA o del codice fiscale). ATTENZIONE: dal 15 Ottobre 2018 non sarà più possibile incassare mediante bollettino postale le VNS (vedi sopra alla voce Costi)
    • PRIVATI - persone giuridiche - Solo per richieste di veicoli intestati alla Società.
      - Modulo di richiesta da scaricare (vedi link in fondo) o da ritirare gratuitamente presso i ns. Uffici.
      - Visura camerale ovvero dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la qualità del richiedente (rappresentante legale).
      - Eventuale delega a favore dell’incaricato che richiede la visura e copia del documento del Delegante/Rappresentante.
      - Copia di un documento di riconoscimento della persona fisica che presenta la richiesta di visura.
      - PER LA VISURA STORICA solo se si sceglie di pagare tramite bollettino postale E’, INOLTRE, NECESSARIA: Attestazione del versamento di € 25,63 da effettuare sul c/c postale 25226002 intestato all’Automobile Club d’Italia (con indicazione nella causale del nominativo di cui si chiede la visura, della partita IVA o del codice fiscale). ATTENZIONE: dal 15 Ottobre 2018 non sarà più possibile incassare mediante bollettino postale le VNS (vedi sopra alla voce Costi)
    • COLORO CHE SVOLGONO ATTIVITA’ DI INVESTIGAZIONE PRIVATA - Il Comitato Esecutivo dell’Ente, in data 05/02/2013 con modifica al Regolamento di accesso al sistema informativo centrale dell’ACI, ha esteso la possibilità di fornire dati e informazioni su base personale anche ai "soggetti che - sulla base di uno specifico incarico anche da parte di un difensore - svolgano in conformità alla legge, attività di investigazione privata per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria, sia nel corso di un procedimento in sede amministrativa, di arbitrato o di conciliazione, sia nella fase propedeutica alla instaurazione di un eventuale giudizio, sia nella fase successiva alla sua instaurazione". Sarà, pertanto, possibile dare seguito alle richieste di visura nominativa presentate da agenzie investigative, previa verifica della sussistenza dei presupposti necessari da acquisire a mezzo di dichiarazione sostitutiva di atto notorio (autorizzazione o licenza rilasciata dal Prefetto ai sensi delle norme del T.U.L.P.S., indicazione delle circostanze di fatto o di diritto che, nell’ambito delle attività difensive, legittimano la richiesta). Per i costi e le modalità si rinvia a quanto indicato sopra e, in particolare, a quanto previsto per le richieste di visura nominativa degli avvocati.

MODULISTICA:

Clicca qui per il Modulo di richiesta visura nominativa