Provincia di Sassari Regione Sardegna

Home > Avvisi > Legge 248/2006 art. 7

Legge 248/2006 art. 7

La nuova normativa in materia di autentiche degli atti di alienazione e costituzione di diritti reali di garanzia aventi ad oggetto i beni mobili registrati Ŕ entrata in vigore il 4 luglio 2006, con l’art. 7 del DL n. 223/2006 convertito con modifiche in L. n. 248/2006.
L’art. 7 ha ampliato i soggetti che possono autenticare gli atti da trascrivere al PRA facendo venire meno l’obbligo di rivolgersi al notaio.

Non tutti gli atti trascrivibili al PRA possono essere autenticati con le modalitÓ semplificate previste dall’art. 7, in quanto il legislatore ha limitato tale autentica ad alcune tipologie di atti, anche se le fattispecie comprese sono quelle pi¨ frequenti.

Per effetto delle disposizioni dell’art. 7 L. n. 248/2006, non Ŕ pi¨ obbligatoria l’autentica notarile per i seguenti atti relativi a veicoli iscritti al PRA :

- atti di vendita di veicoli;

- atti di vendita di veicoli con riserva di proprietÓ, compresi i relativi atti di risoluzione e di cancellazione;

- atti costitutivi di ipoteca aventi ad oggetto autoveicoli, motoveicoli e rimorchi;

- atti di rettifica relativi ad atti di vendita giÓ autenticati e trascritti al PRA;

- atti di accettazione di ereditÓ; a questo riguardo, si precisa che non possono essere autenticati ex art. 7 gli atti di accettazione con beneficio di inventario dal momento che tali atti devono rivestire la forma dell’atto pubblico (art. 484 c.c.);

- dichiarazione di proprietÓ di veicoli provenienti dall’estero giÓ intestati al soggetto che immatricola il veicolo in Italia;

- atto di rettifica da bene strumentale a bene personale o viceversa sottoscritto dal rivenditore di veicoli usati ex L. n. 85/1995.