Provincia di Sassari Regione Sardegna

Home > Avvisi > Ritardata registrazione al PRA

Ritardata registrazione al PRA

La registrazione del passaggio di proprietà per non incorrere in sanzioni deve essere richiesta entro 60 giorni dalla data dell’autentica della firma del venditore sull’atto di vendita.

È possibile, comunque, registrare l’atto di vendita anche dopo i 60 giorni pagando, oltre all’importo dell’imposta provinciale di trascrizione (IPT), anche la sanzione per il ritardato pagamento, pari al 30% dell’importo dell’IPT dovuta, e gli interessi legali (dovuti sulla sola IPT).

- Ravvedimento operoso

È possibile pagare la sanzione in misura ridotta richiedendo il "ravvedimento operoso"; in tal caso la sanzione sarà pari a:

3% dell’IPT, se la registrazione al PRA del passaggio di proprietà avviene dal 61° al 90° giorno dalla data dell’autentica della firma del venditore sull’atto di vendita;

3,75% dell’IPT, se la registrazione al PRA del passaggio di proprietà avviene dal 91° giorno e fino ad un anno dalla data in cui è stata commessa la violazione

Il versamento della sanzione ridotta, per effetto del "ravvedimento", deve avvenire contestualmente al pagamento della IPT e al pagamento degli interessi legali dovuti sul solo importo dell’imposta base (cioè sull’importo IPT senza sanzione).

- Ravvedimento operoso "veloce"

Con il DL n. 98 del 6 luglio 2011 è stato introdotto il ravvedimento operoso "veloce". La nuova norma diminuisce la sanzione in caso di lieve ritardo (fino a quindici giorni) nei versamenti d’imposte:

la sanzione IPT, già agevolata al 3%, viene ulteriormente ridotta a 1/15 del 3% (cioè allo 0,2%) per ciascun giorno di ritardo.

- Nel caso di omessa registrazione del passaggio di proprietà entro il termine di 60 giorni, è prevista anche la sanzione amministrativa di cui all’art. 94 Codice della strada.