Provincia di Taranto Regione Puglia

Home > FAQ > Pubblico Registro Automobilistico > Cosa occorre fare per esportare un veicolo all’estero?

Cosa occorre fare per esportare un veicolo all’estero?

Per i veicoli esportati dal 1░ Gennaio 2020 la richiesta di radiazione deve essere effettuata prima della effetiva esportazione del veicolo all’estero. Per poter esere radiato Ŕ necessario che il veicolo sia stato sottoposto a revisione, con esito positivo, da non oltre sei mesi dalla data di richiesta di cancellazione. Devono essere riconsegnate targhe e carta di circolazione. Se l’intestatario o avente titolo deve raggiungere lo stato estero con il veicolo, dovrÓ richiedere il rilascio del foglio di via e delle targhe provvisorie agli Uffici Provinciali della Motorizzazione o ad uno Studio di Consulenza Automobilistica.