Provincia di Udine Regione Friuli Venezia Giulia

Home > Documenti > DUPLICATO CDP (Certificato di ProprietÓ cartaceo)

DUPLICATO CDP (Certificato di ProprietÓ cartaceo)

Il duplicato del Cdp cartaceo va richiesto solo se l’ultima formalitÓ precede la data del 5 ottobre 2015, in quanto successivamente a tale data, il Certificato di ProprietÓ viene rilasciato dal PRA esclusivamente in modalitÓ digitale sostituendo progressivamente, per le formalitÓ richieste dalla suddetta data in poi, l’attuale documento cartaceo.

La digitalizzazione del Certificato di ProprietÓ Ŕ in linea con le disposizioni del Codice dell’Amministrazione Digitale (D. lgs n. 82/2005 e s.m.) e comporta una serie di vantaggi per il cittadino in quanto il Certificato di ProprietÓ Digitale (CDPD) non pu˛ pi¨ essere smarrito o sottratto conseguendone evidente risparmio di tempo e denaro per i posessori di veicoli.


COSA FARE?

Nel caso di smarrimento, deterioramento o furto del foglio complementare e/o del certificato di proprietÓ (Cdp) cartaceo: Chiunque pu˛ recarsi presso le autoritÓ di Pubblica Sicurezza (non necessariamente l’intestatario risultante agli archivi del PRA) e presentare denuncia di aver smarrito il CDP (certificato di proprietÓ) o il foglio complementare.


QUALE DOCUMENTO E’ MANCANTE O DETERIORATO?

- il foglio complementare?
- il certificato di proprietÓ cartaceo? (CDP)

oppure
- il certificato di proprietÓ digitale? (CDPD) solo in questo caso non necessita la richiesta del duplicato

DOVE RICHIEDERE IL DUPLICATO?


- PRESSO IL PRA.
- PRESSO UNA DELEGAZIONE ACI o STUDIO DI CONSULENZA AUTOMOBILISTICA.

CHI FA RICHIESTA AL PRA DEL NUOVO CDP?

  • Il duplicato viene rilasciato solo all’intestatario, previa richiesta da presentare al PRA su apposita nota libera mod. NP3C. Se il veicolo Ŕ intestato ad una societÓ, occorre la firma del legale rappresentante corredata da visura camerale (emessa entro sei mesi dalla data della richiesta) o da apposita dichiarazione sostitutiva.

    Nel caso in cui l’intestatario/legale rappresentante sia impossibilitato a presentarsi allo sportello, pu˛ delegare un terzo * in questo caso, Ŕ richiesto documento identitÓ valido del delegato, delega firmata e la nota libera mod. NP3C.


    QUALI DOCUMENTI PRESENTARE?

  • certificato di proprietÓ o foglio complementare (se deteriorati)

  • nota di richiesta mod. NP3 oppure, disponibile presso i nostri sportelli, compilato in tutte le sue parti;

  • se il veicolo Ŕ intestato ad una societÓ, copia visura camerale ordinaria e non di evasione o dichiarazione sostitutiva di certificazione;

  • originale documento d’identitÓ con fotocopia ante/retro in corso di validitÓ;

  • originale denuncia di furto/smarrimento (o dichiarazione sostitutiva di resa denuncia);

  • codice fiscale dell’intestatario;

  • eventuale delega, valida sia per soggetti privati che per societÓ, in carta libera, firmata dall’intestatario, o dal legale rappresentante se si tratta di societÓ, che autorizzi il terzo * alla presentazione della pratica allo sportello.


    SERVIZIO PRENOTAZIONE APPUNTAMENTO

    NUOVE DISPOSIZIONI

     Agli sportelli del PRA si accede esclusivamente su appuntamento.

     Per avere informazioni riguardo a particolari problematiche potete inviare una e-mail.


    COSTI PREVISTI PER LEGGE

    Il costo della pratica di duplicato del certificato di proprietÓ (CDP) Ŕ di:

    Emolumenti Aci€ 13,50

    In caso di duplicato del CDP per deterioramento e/o trascrizioni di gravami di qualsiasi tipo (es. fermo amministrativo, ipoteche, pignoramenti o altro), i costi variano:

    Emolumenti Aci€ 13,50 +
    Imposta di bollo€ 48,00 =
    TOTALE€ 61,50


  • N.B. * Qualora la richiesta sia presentata da un delegato, Ŕ necessario esibire: delega, apposito modello NP3C con firma nel riquadro "R" dal proprietario del veicolo, idoneo documento d’identitÓ e relativa fotocopia del delegato.


    pagina precedente